Torta di mele al profumo di fragole

27 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Questa torta di mele è caratterizzata dalla presenza di un frullato di fragole al limone e zucchero che la rendono piacevolmente acidula.

Procedimento

Tagliare la fragole a pezzetti, condirle con 30 grammi di zucchero e il succo di limone.

Lavorare le uova e il resto dello zucchero con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo.

Incorporare il latte, poi la farina setacciata con il lievito e infine le fragole frullate a purea. Amalgamare bene.

Sbucciare le mele e ricavarne delle fettine sottili.

Imburrare una tortiera a cerniera mobile da 26 centimetri e disporvi sul fondo uno strato di mele.

Riempire la tortiera con il composto, livellarlo e disporvi a raggiera il resto delle mele lungo tutto......

Leggi il seguito »

Torta cioccolato e peperoncino

25 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

La torta cioccolato e peperoncino è una torta particolare ideale per gli amanti del cioccolato e dei sapori decisi.

Procedimento

Mettete in un pentolino la panna e il peperoncino tagliato per il lungo e schiacciato bene. Scaldatela senza portarla a ebollizione, quindi spegnete e lasciate in infusione per 15 minuti.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato, il burro e la panna filtrata per eliminare il peperoncino. Amalgamate bene e togliete dal fuoco.

A parte unite i tuorli con lo zucchero e la farina, mescolando molto bene. Aggiungete il composto di cioccolata.

Montate gli albumi a neve e uniteli delicatamente al composto e amalgamate bene.

Imburrate e infarinate una tortiera di circa......

Leggi il seguito »

Spaghetti ai frutti di mare

24 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Un primo piatto con tutto il sapore del mare, facile e poco elaborato.

Procedimento

Disporre le vongole in una ciotola coperte da acqua fredda per 30 minuti.

Scaldare in una padella 2 cucchiai di olio, unirvi l’aglio schiacciato e farlo andare a fuoco dolce per 2 minuti, poi eliminarlo.

Lavare le vongole e disporle nella padella con i pomodorini divisi e schiacciati, un ciuffetto di prezzemolo, un cucchiaio di vino bianco e un pizzico di peperoncino. Alzare la fiamma ,coprire e lasciare cuocere finché non si schiudono le valve.

Togliere le vongole, filtrare il liquido emesso in cottura e tenere da parte.

Rosolare velocemente in padella le code di gambero e i calamari a pezzetti con poco olio e sale.

Sgusciare metà......

Leggi il seguito »

Sfogliatine integrali fritte

23 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Più che una ricetta vera e propria, quasi un suggerimento per preparare in casa una simpatica alternativa alle patatine e ai salatini confezionati, ideali da gustare da soli o con formaggi morbidi e salumi.

Procedimento

Disporre la farina in una ciotola capiente, versarvi al centro l’olio d’oliva, un pizzicone di sale e una macinata di pepe.

Unire poco per volta acqua, mescolando prima con la forchetta e successivamente con le mani, fino ad ottenere una pasta omogenea, morbida e liscia.

Dividerla in più parti, stenderla sottilissima sulla spianatoia infarinata e ritagliare dei dischetti con un coppapasta dentellato da 5/6 centimetri di diametro.

Friggerle in olio di arachidi caldo fino a doratura,  tamponarli con carta assorbente......

Leggi il seguito »

Orecchiette ai sugarelli e salsa di gamberi

21 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Il sugarello e’ un pesce azzurro, poco costoso, ma dalle carni saporite. In questa ricetta assume a ruolo da protagonista, relegando i più costosi gamberi al ruolo di salsa.

Procedimento 

Tritare lo scalogno e stufarli con poco olio e sale.

Unire le code di gambero a pezzetti, bagnare con il vino, far evaporare ed aggiungere i pomodorini tritati.

Profumare con la scorza di limone, lasciare cuocere a fuoco dolce per 5 minuti, poi unire un cucchiaino di prezzemolo tritato, un cucchiaino raso di maizena, poco peperoncino e frullare il tutto. Tenere da parte.

Tagliare a pezzetti i filetti di sugarello e rosolarle a fuoco medio con pochissimo olio e sale.

Lessare gli spaghetti al dente, saltarli in padella con i pezzetti di sugarello......

Leggi il seguito »

Bavarese al limone, mela verde e fragole

20 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Un dolce fresco, reso piacevolmente acido dal limone e dalla fragola, ideale per concludere una cena della bella stagione in arrivo.

Procedimento

Per la base tritare il cioccolato e farlo fondere a fuoco dolcissimo o a bagnomaria. Unirvi la garanella di nocciole tostata, mescolare e togliere dal fuoco.

Porre un foglio di carta forno alla base di una tortiera a cerniera mobile, chiuderla e ungere fondo e pareti con un velo di olio di semi.

Versare all’interno il cioccolato per farne uno strato. Passare in freezer a consolidare.

Pere la bavarese scaldare il latte, togliere dal fuoco ed unirvi la scorza grattugiata dei due limoni. Lasciare in infusione per 15 minuti.

Sbucciare la mela, tagliarla a dadini, e farla cuocere con......

Leggi il seguito »

Muffin di cioccolato al latte

19 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

I muffin al cioccolato al latte sono ottimi per una prima colazione o una merenda sana. In più possono aiutarvi a smaltire le uova di Pasqua come tante altre ricette per riciclare il cioccolato.

Procedimento

In una ciotola amalgamate tutti gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, il lievito e mescolate bene.

In una seconda ciotola riunite tutti gli ingredienti umidi: le uova sbattute, la panna, l’olio e amalgamate molto bene.

Unite gli ingredienti delle due ciotole e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Imburrate dei pirottini di alluminio......

Leggi il seguito »

Brioche con ripieno di cioccolata

18 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una splendida brioche al cioccolato che riempirà la vostra cucina di un dolce profumo e svuoterà le vostre riserve di cioccolato rimaste dalle uova di Pasqua. Questa brioche risulta particolarmente indicate per la colazione.

Procedimento

Iniziate preparando il lievitino. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e unitelo a 150 gr di farina. Impastate bene e lasciate lievitare coperto da un panno umido per circa mezz’ora.

Sciogliete il malto nel latte tiepido e unitelo al resto della farina mescolata allo zucchero e impastate bene. Aggiungete l’uovo e il panetto di lievitino. Amalgamate bene. In ultimo unite il burro a temperatura ambiente a pezzetti e il sale. Dividete l’impasto ottenuto in tre panetti uguali e metteteli a lievitare......

Leggi il seguito »

Trofie al pesto di nocciole e speck

16 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Queste trofie al pesto di nocciole e speck sono rapidissime da preparare, un piatto da tenere in considerazione se si dispone di poco tempo per cucinare.

Procedimento

Portare ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta, salare e calare le trofie.

Nel frattempo spezzettare le foglie di basilico e disporle nel frullatore con la granella di nocciole, il parmigiano, i pomodorini tritati, 4 cucchiai di olio, poco sale grosso e una macinata di pepe.

Frullare bene unendo anche 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta, fino ad ottenere una salsa cremosa.

Scolare le trofie al dente, condirle con la salsa, completare con lo speck, mescolare e servire.

......

Leggi il seguito »

Insalata tiepida di gallinella al mais

15 aprile 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

In questa ricetta i filetti di gallinella vengono semplicemente impanati nella farina di mais, dorati in padella, serviti con un mix di verdure e una semplice emulsione di olio e basilico.

Procedimento

Bagnare i filetti di gallinella con poco vino e lasciare riposare.

Ricavare i cuori dai carciofi, tagliarli in quarti e bollirli in acqua salata per 15 minuti.

Tagliare le zucchine a rondelle e saltarle velocemente in padella con poco olio e sale, poi fare altrettanto con il peperone a lamelle e conservare tutto nel forno a 80 gradi.

Frullare il basilico spezzato con quattro cucchiai di olio, poco sale grosso e una generosa macinata di pepe, fino ad ottenere un emulsione liscia e profumata,

Scolare i filetti dal vino e passarli nella......

Leggi il seguito »