Sformato di branzino e verdure

27 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Uno sformato di verdure arricchito da pezzetti di branzino, da servire con della fresca insalata. Se preferite una versione con un tipo di pesce più economico potete utilizzare lo sgombro fresco.

Procedimento

Ridurre a cubetti zucchine, carota e finocchio. Saltare il tutto in padella per alcuni minuti con poco olio, sale e pepe, poi abbassare la fiamma, bagnare con mezzo bicchiere di acqua e proseguire la cottura per 5 minuti.

Riunire nel vaso del frullatore le uova, la ricotta, un cucchiaio di prezzemolo tritato, la farina e due cucchiai d’olio. Frullare bene il tutto e regolare di sapore con il sale.

In una terrina mescolare il composto di uova e ricotta con le verdure, i pomodorini a quarti e il branzino ridotto a pezzetti.

Distribuire......

Leggi il seguito »

Pasta con ricotta, pomodoro e noci

26 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Un primo piatto velocissimo, con una salsa da preparare a crudo con il frullatore mentre la pasta cuoce.

Procedimento

Portare ad ebollizione l’acqua per la pasta, salarla e calarla.

Tritare grossolanamente le noce e tostarle in una padella antiaderente a fuoco vivo.

Riunirle nel vaso del frullatore con la passata, la ricotta, il parmigiano, poco sale grosso e pepe.

Frullare il tutto versando a filo 3 cucchiai d’olio, fino ad ottenere una salsa omogenea.

Scolare la pasta al dente e mantecarla sul fuoco per circa un minuto con la salsa.

......

Leggi il seguito »

Torta di mele e ricotta, cannella e cioccolato

25 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una tortina morbida, arricchita da mele cotte in uno sciroppo di zucchero e limone e resa ancora più golosa dalla copertura di cioccolato.

Procedimento

Versare in una casseruola 140 grammi di zucchero e il succo del limone

Lasciare cuocere a fuoco medio per 15 minuti, fino ad ottenere uno sciroppo quasi caramellato, poi unire le mele sbucciate e ridotte a fettine, metà della cannella e proseguire a cuocere 5 minuti circa.

Coprire la base di una tortiera a cerniera mobile da 24 centimetri con un foglio di carta forno, chiudere la cerniera, imburrare bene il tutto e versarvi  il composto di mele. Livellarlo e passarlo in freezer.

Montare le uova con lo zucchero rimasto e l’altra metà della cannella per almeno 10 minuti, fino a......

Leggi il seguito »

Troccoli ai due pecorini

24 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Troccoli è il nome dialettale che si usa in Puglia per gli spaghetti alla chitarra, ovvero degli spaghetti a sezione quadrata, spessi e consistenti. In questa ricetta sono preparati con un mix di pecorino sardo e romano, sottili pezzetti di rigatino (pancetta tipica della Toscana) legati con poca panna, tuorlo d’uovo e profumati con una macinata di pepe.

Procedimento :

Ridurre a pezzettini il rigatino e tostarlo in una padella antiaderente, sfumarlo con un cucchiaio di vino e tenerlo da parte.

Portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e calare i troccoli.

Mentre la pasta cuoce scaldare la panna a fuoco dolce in una capiente padella, unire i due formaggi grattugiati e lasciare cuocere per pochi minuti.

Aggiungere il tuorlo......

Leggi il seguito »

Spezzatino e polenta

21 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

La polenta rappresenta, assieme al riso e alla pasta, una delle basi storiche della cucina tradizionale italiana. Qui viene preparata abbastanza morbida, per creare una sorta di crema su cui appoggiare un saporito spezzatino di manzo reso tenero dalla lunga cottura.

Procedimento

Soffriggere la cipolla a fuoco dolce in un cucchiaio d’olio, poi unire la pancetta sminuzzata e le olive a pezzettini.

Unire la passata di pomodoro, profumare con pochi aghi di rosmarino e salare leggermente.

Ricavare dallo spezzatino dei dadini di 2,3 centimetri, passarli nella farina e rosolarli  brevemente  a fuoco vivace, bagnare con mezzo bicchiere di vino rosso e farlo evaporare.

Frullare rapidamente il sugo di pomodoro ed unirlo alla carne in cottura,......

Leggi il seguito »

Penne affumicate

20 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Un piatto di pasta rapido, con il condimento di speck e scamorza affumicata da preparare mentre cuoce la pasta, ideale per una pausa pranzo.

Procedimento

Portare ad ebollizione abbondante acqua in una casseruola, salarla e calare la pasta.

Nel frattempo far scioglier vil burro a fuoco dolce, unire la farina e far tostare il tutto per qualche secondo, mescolando con una frusta.

Unire il latte freddo e proseguire nella cottura a fuoco medio mescolando con la frusta, fino ad ottenere una besciamella piuttosto fluida.

Incorporare la scamorza grattugiata e farlo sciogliere a fuoco dolcissimo mescolando.

Unire anche lo speck e un ciuffetto di prezzemolo, entrambi tritati. Regolare eventualmente di sapore con il sale e dare carattere con......

Leggi il seguito »

Torta di zuppa inglese meringata

19 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

La zuppa inglese è uno dei dolci al cucchiaio italiani più famosi. In questa ricetta viene interpretata in forma di torta, con un classico pan di Spagna farcito con crema pasticciera e al cioccolato e rifinito con una meringa morbida e mandorle pelate.

Procedimento

Per il pan di Spagna montare a lungo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporare la farina, versare il composto in una tortiera da 26 centimetri rivestita di carta forno bagnata e strizzata e infornare a 170 gradi per 20/25 minuti. Lasciare raffreddare, poi sfornare e tenere da parte.

Per la bagna versare in una casseruola l’acqua, l’alkermes e lo zucchero. Portare ad ebollizione e lasciare sobbollire a fuoco dolce per 10 minuti. Lasciare......

Leggi il seguito »

Ciambella alle nocciole

18 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una ciambella alle nocciole con una glassatura al cioccolato fondente: una torta allo stesso tempo elegante e gustosa, ideale per un compleanno o per la semplice colazione.

Procedimento

Tritate le nocciole con un frullatore fino ad ottenere una granella finissima.

Montate bene le uova intere con lo zucchero, dovrà essere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete il burro morbido, il latte e le nocciole tritate.

Amalgamate bene, quindi unite la farina setacciata con il lievito.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella dai bordi alti da 22 cm di diametro. Versateci dentro il composto.

Cuocete a 180 gradi per 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Sformate la ciambella su una gratella.

Preparate la glassa facendo......

Leggi il seguito »

Zuppa di zucca, ceci, gamberoni e cozze

18 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una zuppa di stagione, con la dolcezza della zucca protagonista, mediata nei sapori dai ceci e nobilitata dalla presenza di crostacei e molluschi.

Procedimento 

Tritare lo scalogno e stufarlo in poco olio e sale con la carota e il sedano.

Con il pelapatate prelevare delle strisce di buccia di zucca e tenerla da parte. Sbucciarla completamente, ridurre la polpa a dadini e unirla al soffritto.

Aggiungere anche 100 grammi di ceci, lasciare insaporire , poi coprire con 2 bicchieri di acqua calda e mezzo di vino bianco secco.

Lasciare cuocere per circa 25 minuti.

Nel frattempo preriscaldare il forno a 200 gradi, poi lavare le cozze, eliminare il bisso e farle aprire in una padella coperta a fuoco vivo. Sgusciarle, tenerne 8 da parte......

Leggi il seguito »

Tortina di pere e alkermes

17 novembre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

L’ alkermes è un liquore caratterizzato da un rosso brillante, utilizzato quasi esclusivamente per aromatizzare dolci. In questa torta di facile esecuzione viene cotto diluito con l’acqua e lo zucchero per far evaporare l’alcool per circa 10 minuti, utilizzato per bagnare le fettine di pera, e poi fatto ridurre per ottenere uno sciroppo da distribuire sul dolce a cottura ultimata.

Procedimento

In una casseruola unire l’alkermes con 100 ml di acqua e 100 grammi di zucchero, portare ad ebollizione, poi lasciare cuocere per circa 10 minuti.

Sbucciare le mele, dividerle in 4 spicchi e immergerle nella bagna preparata.

Montare le uova con lo zucchero, utilizzando delle fruste elettriche, fino ad ottenere un composto gonfio......

Leggi il seguito »