Pasta al pesto di rucola e nocciole

31 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Questo pesto  a base di rucola e nocciole può rappresentare una simpatica alternativa al più conosciuto e classico pesto alla genovese. Utilizzando un frullatore richiede pochissimo tempo, un condimento ideale per preparare un primo piatto veloce,

Procedimento

Portare ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta, salarla e calarla.

Tritare grossolanamente le foglie di rucola e disporle nel vaso di un minipimer.

Aggiungere le nocciole, il formaggio, poco sale grosso, una macinata di pepe e 4 cucchiai di olio.

Iniziare a frullare, unendo anche 2 cucchiai di acqua della pasta in cottura, fino ad ottenere un pesto cremoso.

Condire la pasta scolata ai dente con il pesto, mescolare bene e servire subito.

......

Leggi il seguito »

Biscotti della prima colazione

30 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

La ricetta di questi biscotti permette di ottenere dei biscotti particolarmente adatti per la prima colazione. Sono perfetti da inzuppare nel latte o nel tè al mattino oppure per merenda. I vostri bambini (e non solo) li adoreranno.

Procedimento

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite il latte tiepido e il burro a temperatura ambiente e amalgamate bene.

A poco a poco aggiungete la farina setacciata con il lievito e impastate in modo da formare una palla omogenea e non appiccicosa.

Staccate delle piccole palline di impasto e date ai vostri biscotti la forma che preferite. Passateli nello zucchero semolato, quindi disponeteli su di una placca rivestita con carta forno e infornate a 180 gradi......

Leggi il seguito »

Sfoglia bianca ai pomodorini

30 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Se preparate la focaccia con stracchino e mozzarella di bufala secondo le dosi indicate vi resteranno circa 150 grammi di pasta inutilizzata, che potete sfruttare per questa sfizioso antipasto, ideale anche per accompagnare un aperitivo.

Procedimento

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

Stendere la pasta sulla spianatoia infarinata ad uno spessore molto sottile, poi trasferirla in una teglia da pizza rotonda da 30 centimetri di diametro ben oliata.

Spennellare con un cucchiaio d’olio anche la superficie, poi distribuire sopra di essa i pomodorini affettati, premendoli leggermente per farli......

Leggi il seguito »

Flauti del Mulino Bianco

29 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

I flauti sono delle note merendine del Mulino Bianco, consumate in particolare per la prima colazione o per la merenda. Questa è la ricetta per prepararli in casa.

Procedimento

Sciogliete il lievito nel latte tiepido.

Miscelate le due farine, unite il latte e mescolate. Aggiungete lo zucchero, il burro morbido e le uova e impastate fino ad ottenere un palla da lasciar lievitare un paio d’ore in un luogo caldo.

Riprendete la pasta e stendetela ad uno spessore di circa 3 mm. Ricavatene dei rettangoli di circa 8 per 10 cm.
Tagliate la metà di ogni rettangolo, dalla parte del lato lungo, in tante striscioline di circa 2 cm di larghezza. Arrotolate la metà integra su se stessa fino ad arrotolare anche le strisce. Spennellate le striscioline......

Leggi il seguito »

Flan di zucchine

29 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Uno sformato morbido, dai toni un po’ dolci, da accompagnare con una ricca insalata mista.

Procedimento

Stufare gli odori in poco olio e sale, unire le zucchine ridotte a dadini e lasciare cuocere dolcemente per una decina di minuti.

Riunire nel vaso del frullatore le zucchine, le uova , la panna e un cucchiaio di steli di erba cipollina tritati, poi frullare il tutto.

Stemperare la farina nel latte in una ciotola con una frusta, unire anche il parmigiano poi incorporare il tutto al composto di zucchine.

Regolare di sapore con sale e pepe, poi trasferire il tutto in uno stampo da plumcake oliato e infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.

Servire il flan a fette accompagnato da una insalata mista.

......

Leggi il seguito »

Cannoli siciliani

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

I cannoli siciliani sono una prelibatezza della tradizione dolciaria siciliana, esportata in tutto il mondo. Si possono trovare nelle pasticcierie durante tutto l’anno, anche se erano solitamente preparati durante il Carnevale.

Procedimento

Formate una fontana di farina su una spianatoia, mettete al centro lo zucchero, il cacao, un pizzico di sale, il burro (o lo strutto) fuso,  l’ uovo. Impastate il tutto aggiungendo il Marsala e il vino, fino ad ottenere un impasto elastico, aggiungendo poco vino solo se necessario. Formate una palla con l’impasto, avvolgetela con una pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Mescolate la ricotta con lo zucchero lavorandoli molto bene fino ad ottenere una soffice crema.......

Leggi il seguito »

Tortina al farro, crema al mascarpone e cioccolato

27 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una torta decisamente golosa, un guscio di pasta frolla lievitata alla farina di farro farcita con una crema arricchita di mascarpone e cioccolato in gocce.

Procedimento

Per la frolla impastate il burro con lo zucchero, unire l’uovo, poi la farina setacciata con il lievito.

Impastare rapidamente, formare una palla e trasferirla in frigo per almeno 30 minuti.

Scaldare il latte e profumarlo con il rhum.

Sbattere  uova e zucchero con l’aiuto di una frusta, incorporare la farina e successivamente il latte caldo. Amalgamare bene il tutto e versare in una casseruola.

Fare addensare su fuoco dolce mescolando continuamente con la frusta, poi trasferire la crema in una ciotola ad intiepidire.

Incorporare il mascarpone......

Leggi il seguito »

Pasta alla crema di zucca

26 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

La zucca è la vera protagonista di questo primo piatto, cotta in un fondo di scalogno, carota e rosmarino, poi trasformata in crema e utilizzata per condire la pasta con spicchietti di pomodorini, poca pancetta croccante e scagliette di pecorino di Pienza.

Procedimento

Stufare la carota e lo scalogno tritato in poco olio e sale, poi unire la zucca tagliata a dadini molto piccoli, far rosolare dolcemente per circa 2 minuti, poi unire un cucchiaino di aghi di rosmarino tritati, coprire con un bicchiere di acqua bollente e lasciare sobbollire finche la zucca non risulti molto morbida.

Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua, salarla, calare la pasta e cuocerla al dente.

Tostare i dadini di pancetta in una padella per renderli croccanti.......

Leggi il seguito »

Focaccia con stracchino e mozzarella di bufala

23 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Questa focaccia bassa e senza lievito è una interpretazione non ortodossa della notissima focaccia di Recco.

Procedimento

Disporre la farina in una ciotola, unire l’olio, un pizzico di sale e progressivamente l’acqua calda, mescolando con una forchetta.

Impastare con le mani per circa 15 minuti, fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Lasciare riposare 30 minuti.

Tritare le mozzarella e disporla in un colino.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Oliare bene il fondo e le pareti di una teglia bassa da pizza.

Dividere la pasta in 2 parti, poi stenderne una sulla spianatoia infarinata ad uno spessore sottilissimo.

Rivestire con la sfoglia la teglia, premendo con delicatezza per farla aderire e lasciandola......

Leggi il seguito »

Strudel di mele e crema

21 gennaio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Lo strudel è un dolce famoso, con origini altoatesine e tirolesi. In questo caso a mele e pinoli viene aggiunta una crema pasticciere aromatizzata al limone, e utilizzata una pasta frolla leggera e sottile.

Procedimento

Preparare la pasta frolla intridendo il burro con 80 grammi di zucchero, poi unire l’uovo, amalgamare ed unire progressivamente 300 grammi di farina, mescolandola con una forchetta.

Lavorare brevemente con le mani per ottenere una frolla, formare una palla e farla riposare 1 ora in frigorifero.

Sbucciare le mele e riunirle in una ciotola con il succo del limone e 30 grammi di zucchero.

Scaldare il latte, profumarlo con la scorza grattugiata dal limone e lasciare in infusione.

Sbattere i tuorli con 70 grammi......

Leggi il seguito »