Crema bruciata alla vaniglia

20 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

L a crema bruciata è la denominazione italiana di uno dei dolci al cucchiaio francesi più famosi al mondo, la créme brulée. Una ricetta con pochissimi ingredienti, che necessita solo di un pizzico di attenzione e di una lenta cottura in forno a bagnomaria.

Procedimento

Preriscaldare il forno a 170 gradi.

Scaldare la panna in un pentolino assieme ai semi di vaniglia, raschiati dalla bacca incisa con un coltellino. Unire anche la bacca e lasciare in infusione per 10 minuti.

Nel frattempo montare i tuorli con le fruste elettriche unendo progressivamente lo zucchero semolato, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Filtrare sopra le uova la panna e mescolare delicatamente con una frusta.

Distribuire il tutto in 6 stampini......

Leggi il seguito »

Farfalle al ragù di baccala’ e frutti di mare

17 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Il baccala’ è il vero protagonista di questo primo piatto decisamente tradizionale, dove viene cotto in una salsa di pomodoro aromatizzata dalla scorza e dal succo di aranciadi arancia, che ne mitiga la forza e regala al piatto una piacevole nota acida e dolciastra.

Procedimento

Eliminare la pelle dal baccala’, tagliarlo a dadini e disporlo in un piatto fondo coperto di acqua fredda.

Scaldare 2 cucchiai di olio in una padella, unirvi lo spicchio d’aglio schiacciato e cuocerlo per 2 minuti, poi eliminarlo senza farlo colorare.

Sciacquare il baccala’ sotto l’acqua corrente, asciugare bene i dadini ed infarinarli leggermente.

Disporli nella padella e farli rosolare a fuoco dolce con una macinata di pepe.

Ricavare......

Leggi il seguito »

Crostata di ricotta, mela e arance

16 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una golosa crema di ricotta caratterizza questa classica torta, profumata dall’arancia e da sottili fettina di mela al naturale.

Procedimento

In una ciotola mescolare il burro con 80 grammi di zucchero, poi incorporare un uovo e un tuorlo.

Unire progressivamente la farina setacciata, mescolando prima con un cucchiaio di legno e successivamente impastando con le mani, fino ad ottenere una pasta frolla. Formare una palla e porla in frigo coperta.

Scaldare il latte con la panna, unire la scorza grattugiata di un’ arancia e lasciare in infusione per 10 minuti.

Con una frusta montare leggermente 3 uova con 100 grammi di zucchero, poi incorporare la maizena e la ricotta, entrambe setacciate.

Filtrare il latte e la panna sopra......

Leggi il seguito »

Torta di bietola rifatta

15 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

In Toscana si definisce rifatta la verdura a foglia verde lessata e ripassata in padella con odori, aromi e pomodoro. In questa ricetta la bietola viene arricchita da un mix di uova, besciamella, formaggio e utilizzata come farcia in una torta salata di pasta sfoglia.

Procedimento

Scaldare 2 cucchiai di olio in una padella, unirvi l’aglio schiacciato, poi eliminarlo prima che prenda colore.

Unire lo scalogno tagliato a velo, poi la bietola strizzata e tritata con un coltello pesante. Far insaporire per alcuni minuti , poi unire la polpa di pomodoro , salare e pepare e lasciare stufare per una ventina di minuti a fuoco basso.

Nel frattempo preparare la besciamella : sciogliere il burro in una casseruola, unire la farina mescolando e aggiungere......

Leggi il seguito »

Rose di mela

14 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Le rose di mela sono dei dolcetti molto scenografici, ma facili da preparare. Sono particolarmente adatte per la merenda dei bambini, ma vedrete che anche gli adulti non li disdegneranno di certo.

Procedimento

Lavate le mele e privatele del torsolo, quindi tagliatele a metà e dopo in quarti. Ricavate da ciascun quarto delle fettine sottili e di uguale dimensione. Non dovete sbucciare le mele.

Mettete le fettine di mela in acqua con succo di limone, affinché non anneriscano.

Versate i 300 ml di acqua in un pentolino e metteteci lo zucchero semolato. Una volta che l’acqua sarà arrivata a bollore, tuffateci dentro le fettine di mela e fatele stare per qualche minuto, giusto il tempo di ammorbidirsi.

Scolate le mele con una schiumarola......

Leggi il seguito »

Fusilli al pesto in riviera

14 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Un primo piatto ricco di profumi, caratterizzato da un pesto leggero, con poco aglio e senza formaggio, e da un goloso mix di calamari e mazzancolle.

Procedimento :

Tostare i pinoli in una padellina, riunirli nel vaso del frullatore con il basilico spezzettato, mezzo spicchio d’aglio tritato e un pizzico di sale grosso.

Unire a filo l’olio necessario e frullare fino ad ottenere un pesto fluido.

Scaldare 1 cucchiaio di olio in un ampia padella, unirvi il resto dell’aglio e far insaporire a fuoco dolce per 1 minuto, poi eliminarlo.

Unire nella padella i calamari a pezzetti e le mazzancolle intere ma sgusciate. Saltare a fuoco vivace per 1 minuto, bagnare con poco vino bianco e farlo evaporare. Regolare di sapore con sale......

Leggi il seguito »

Bavarese al cioccolato, nocciole e amaretti

13 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Oggi vi proponiamo una cremosa bavarese di cioccolato, arricchita da una base di cialda con granella di nocciole e guarnita con amaretti, interi e sbriciolati.

Procedimento :

Preriscaldare il forno a 200 gradi

Separare le uova, tenere i tuorli da parte e sbattere gli albumi con una frusta, montandoli parzialmente, poi incorporare successivamente lo zucchero a velo, il burro fuso, la maizena e il succo di limone.

Stendere l’impasto sopra una teglia da 30 centimetri coperta di carta forno e passarla nel forno caldo per circa 10 minuti, finché i bordi non diventano marroncini. Estrarre dal forno e lasciare raffreddare.

Scaldare il latte ed unirvi la vanillina.

Ammollare la gelatina in acqua fredda

Sbattere i tuorli con......

Leggi il seguito »

Flan di patate e verdurine in agrodolce

10 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Oggi vi proponiamo dei semplici sformatini di patate, serviti con bastoncini di carota e zucchine in agrodolce e una leggera salsa di scalogno al timo. Preparazione idonea anche per chi è intollerante al glutine, potete trovarla anche nella sezione La cucina intollerante : Ricette Glutenfree.

Procedimento :

Sbucciare le patate, tagliarle a pezzetti e lessarle in acqua poco salata.

In un altra casseruola portare ad ebollizione altra  acqua con un cucchiaino di sale grosso, un cucchiaio di zucchero e 3 cucchiai di aceto.

Ridurre a bastoncini zucchine e carote e lessarle nell’acqua agrodolce per 15 minuti.

Nel frattempo......

Leggi il seguito »

Crema alla vaniglia, mirtilli e nocciole

8 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Crema alla vaniglia, mirtilli e nocciole : oggi vi proponiamo questo leggero dessert al cucchiaio, ideale per concludere una bella cena in compagnia. L’utilizzo della maizena al posto della farina rende questo dolce idoneo a tutti coloro che non possono assumere glutine.

Procedimento :

Porre i mirtilli in una casseruola con 100 grammi di zucchero e un cucchiaino di acqua e ammollare in acqua fredda metà della gelatina.

Quando i mirtilli acquistano una consistenza sciropposa toglierli dal fuoco e incorporarvi la gelatina strizzata, mescolando bene.

Ammollare il resto della gelatina.

Scaldare il latte fino al limita dell’ebollizione ed unirvi la vanillina. Lasciare in infusione.

Con una frusta sbattere i tuorli assieme......

Leggi il seguito »

Salmone mediterraneo

7 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Il salmone non ha bisogno di presentazione, è sicuramente conosciuto in ogni angolo del pianeta. Qui viene preparato al semplicemente forno, con i più classici ingredienti della cucina mediterranea.

Procedimento :

Dividere il filetto in 8 tranci abbastanza regolari, bagnarlo con mezzo bicchiere di vino bianco, il succo del limone, coprirlo e passarlo in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo dividete a metà i pomodorini e preriscaldate il forno a 190 gradi.

Scolate il pesce dalla marinata e tenete questa da parte.

Disponete i filetti di salmone in una teglia coperta da carta forno, unire i pomodorini, i capperi e le olive.

Emulsionare con una frusta il liquido della marinata con un cucchiaio di prezzemolo grossolanamente tritato,......

Leggi il seguito »