RICCA INSALATONA per TRIGLIE e GAMBERETTI FRITTI

27 marzo 2015 - Fonte: http://lericettedimammaanatina.blogspot.com/
Un perfetto piatto unico...
Avendo avuto, giorni fa, la fortuna di trovare questi pesci freschi ,non mi sono fatta sfuggire
l'occasione di comprarli e far felici cosi' il" burbero" ed il "genero"che amano tantissimo le triglie.
Ho pensato pero' di non preparare, un primo piatto ,in modo da far loro  gustare appieno
il solo pesce e ho accoppiato invece una ricca insalatona.
Vi assicuro che hanno gradito!!

INGREDIENTI insalata:
insalata tipo lattuga (pulita ,lavata e centrifugata
carote a julienne
finocchi tagliati sottili con la mandolina
cipolle bianche  "                     "
carciofini sott'olio tagliati a fette
pomodorini freschi tagliati a  fette
scaglie......

Leggi il seguito »

Gratin alle noci di rana pescatrice e broccolo romanesco

24 marzo 2015 - Fonte: http://www.saleepepequantobasta.com/
Americano Busatti,......

Leggi il seguito »

Orate ai profumi del Mediterraneo con cous cous

19 marzo 2015 - Fonte: http://tentazionidigusto.blogspot.com/

Le ho preparate per i miei ragazzi che scendevano dai 2000 m. della Valle Spluga
Sono andata in pescheria e c'erano queste orate pescate in mare aperto che erano uno spettacolo!
Ne poteva bastare una sola se avessi preparato anche un primo, ma loro a pranzo avevano già mangiato pizzoccheri e polenta taragna... non era il caso
Però ho pensato che un paio di cucchiai di cous cous ci potevano proprio star bene e voilà ... un piatto unico.
Il titolo alla preparazione lo abbiamo......

Leggi il seguito »

Salmone, carciofi e agrumi

17 marzo 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una ricetta semplicissima, ma adatta anche per una cena con ospiti. La delicata polpa del salmone trova un bel contrasto con la nota amarognola dei carciofi, attenuata dagli agrumi.

Procedimento

Ricavare 4 porzioni simili dal salmone, disporlo in una ciotola e irrorarlo con il succo di mezza arancia, mezzo limone, 2 cucchiai d’olio e una macinata di pepe. Passare in frigo.

Pulire i carciofi, eliminando le dure foglie esterne a la parte terminale dei gambi. Ridurli a quarti, eliminare il fieno interno e disporli in una ciotola coperti di acqua fredda acidulata con il rimanente mezzo limone.

Cuocere i carciofi in acqua bollente poco salata per circa 10 minuti.

Nel frattempo scolare il pesce dalla marinata, poi cuocerlo rapidamente in......

Leggi il seguito »

Ricciola al forno

13 marzo 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

La ricciola è un pesce azzurro dalle carni saporite. Qui ve la proponiamo cotta semplicementa al forno, sopra un letto di verdure tagliate sottilmente, con prezzemnolo, poco vino bianco, olio, sale e pepe.

Procedimento

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

Tagliare tutte le verdure a fettine sottili.

Coprire con un foglio di carta forno bagnato e strizzato una teglia a bordi bassi da 30 centimetri di diametro e disporvi a raggiera le verdure, alternate e leggermente sovrapposte.

Condirle con olio, sale e pepe. Infornarle per circa 20 minuti.

Disporre i filetti in un piatto e condirli con un emulsione preparata con 2 cucchiai d’olio, uno di vino bianco, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e pepe.

Adagiare i filetti......

Leggi il seguito »

Sformato di patate e alici (o sardine) alla mediterranea

12 marzo 2015 - Fonte: http://blog.giallozafferano.it/maniamore
Pesce e patate vanno spesso d’accordo, ed è proprio il caso di questo sformato di patate e alici! Vanno benissimo anche le sarde, e in questa versione mediterranea sentirete tutto il profumo e il sapore della nostra dieta, patrimonio dell’umanità Lo sformato costituisce un piatto unico, basterà servire una fresca insalatona e il pranzo (o la cena) è servito. Provate e...

Clicca sul titolo per leggere la ricetta sul blog, e ricorda che puoi decidere di stamparla tramite il tasto "print friendly".... ti aspetto! :) Lori ......

Leggi il seguito »

Polpo all’arancia rossa

11 marzo 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

In questa ricetta il polpo cuoce dolcemente in un mix di odori e succo di arancia rossa. A cottura ultimata si taglia  il mollusco a pezzetti e si frulla il liquido di cottura per ottenere una salsa. Si serve il polpo sopra un letto di morbida polenta e irrorato dalla salsa.

Procedimento

Disporre il polpo in una casseruola, con gli odori, un cucchiaio di prezzemolo tritato e il succo filtrato di una arancia.

Lasciare cuocere coperto a fuoco dolcissimo per circa 35/40 minuti, girando il polpo di tanto in tanto.

Portare ad ebollizione 750 grammi di acqua, salarla, unire un cucchiaio d’olio e la farina di mais a pioggia, mescolando con la frusta per impedire il formarsi di grumi.

Proseguire la cottura mescolando frequentemente,......

Leggi il seguito »

Involtini di pesce spada alla siciliana

10 marzo 2015 - Fonte: http://blog.giallozafferano.it/maniamore
Amo cucinare il pesce (un po’ meno pulirlo! ^_^ ) ed era da un po’ di tempo che volevo cimentarmi negli involtini di pesce spada, anche perchè non sapevo nemmeno da dove cominciare. Vi dirò sono andata “a naso” e il risultato è stato davvero positivo. Buoni e più facili di quello che immaginavo! Ergo, li propongo anche a voi. […] Questo articolo è di proprietà del...

Clicca sul titolo per leggere la ricetta sul blog, e ricorda che puoi decidere di stamparla tramite il tasto "print friendly".... ti aspetto! :) Lori ......

Leggi il seguito »

Platessa all’arancia

6 marzo 2015 - Fonte: http://blog.giallozafferano.it/cucinamartina

Venerdì pesce? Alle volte sì, anche a me piace mangiare pesce, a prescindere dal giorno in cui ci troviamo. Il problema con il pesce è che non ho la fantasia di cucinarlo come mi succede con la carne o la verdura. Ieri però, sfogliando un giornale di cucina risalente al 1998, ho trovato una ricettina proprio niente male: La platessa all’arancia. Se costano poco vi consiglio di provare questa ricetta anche con i filetti di sogliola, e datemi retta: fateveli pulire dal pescivendolo, soprattutto se siete pigre come me!

......

Leggi il seguito »

Crostata rustica alle erbe di campo e mare

6 marzo 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Questa crostata è una variazione in chiave marina della classica torta salata di erbette e ricotta.

Procedimento

Riunire in una terrina la farina integrale, unire il burro a pezzetti, il sale e l’acqua.

Impastare tutto velocemente, prima con la forchetta e successivamente con le mani, formare una palla e farla riposare 30 minuti.

Tostare le noci in una padella, poi sminuzzarle con un coltello pesante.

Sbattere le uova con la frusta ed incorporarvi le erbettr tritate finemente.

Lavorare la ricotta con poco latte, poi unirla al composto di verdura.

Incorporare il resto del latte, il succo di mezzo limone, un cucchiaio di prezzemolo tritato e la polpa di orata ridotta a pezzettini. Amalgamare bene il tutto e regolare di......

Leggi il seguito »