Szegediner Gulasch: spezzatino di maiale con crauti.

18 febbraio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Szegediner Gulasch.  È il nome stor­piato dello Székely Gulyas.  La deformazione è dovuta al fatto che Szegedin è una città un­gherese, mentre pochi sanno che Szé­kely è il nome ungherese della Transilvania, oggi rumena. La caratteristi­ca dello Székely, o Szegedin, è un gu­lasch di carne di maiale con contorno di crauti. Ho trovato queste note […]...

Leggi il seguito »

Mozzarella di bufala in calesse, con cuore di Pitina: a spasso per il Friuli.

16 febbraio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
É buona questa mozzarella di bufala? Buonissima, e la fanno da queste parti. Davvero? Allora ne prendo un’altra, bisogna sostenere l’economia regionale no? Verissimo ♥ Ecco, da questo breve dialogo nel piccolo Despar vicino casa (Despar è una grande distribuzione ma nella gestione privata è possibile trovare molti dei nostri prodotti d’eccellenza: riso vialone nano […]...

Leggi il seguito »

Jote di blede (Iota Carnica) con fagiolo Cesarins e la mia versione Tramontina con verza e Chips di Pitina.

11 febbraio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
   Jota Carnica. L’etimologia del nome è controversa: potrebbe derivare dal tardo latino jutta, brodaglia, che a sua volta originerebbe da una radice celtica; il che è molto probabile visto che, come riferisce il Pinguentini (Gianni Pinguentini, Dizionario storico etimologico fraseologico del dialetto triestino, Trieste, Borsatti, 1954), lo stesso significato di brodo, brodaglia, beverone o […]...

Leggi il seguito »

Prleška ajdova potica (torta salata di grano saraceno) dedicata alla Latteria di Buja.

3 febbraio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Ritorno accantoalcamino ma con porte e finestre ben chiuse, fa ancora troppo freddo e sono debole per resistere a pericolose correnti d’aria. Ma le delusioni non finiscono mai, non per me che vivo ogni evento e situazione con grande passione e coinvolgimento: la latteria di Buja chiude, come preannunciato qui Sarebbero bastati 50.000,00 €.(cinquantamilaeuro), ma […]...

Leggi il seguito »

Vellutata di pastinaca, fiori d’aglio di Resia e Formai dal Cit: per i miei 5 anni di blog!

12 gennaio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
La Val Tramontina non è soltanto Pitina, è anche Formai dal Cit, Cit veniva chiamato il contenitore in pietra dove questa crema di formaggio veniva conservata ma esiste anche un’altra ipotesi: sembra che il nome Cit identificasse il nome di una famiglia che, di generazione in generazione, produceva e commercializzava formaggi. Foto da qui. Come […]...

Leggi il seguito »

Arance caramellate profumate al cardamomo: dolce fine e dolce inizio.

31 dicembre 2014 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Questa ricetta non è farina del mio sacco: il solito foglietto (credo un vecchio ID) conservato per anni, ogni anno, quando arrivava la stagione ed anche le dolci arance di Max, lo ripescavo e, dopo averlo letto, lo rimettevo via. Colpa del caramello col quale ho un rapporto conflittuale ed anche questa volta, pur avendo […]...

Leggi il seguito »

Salustri di Nadâl (Chiarore di Natale)

25 dicembre 2014 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Salustri di Nadâl ****** A’ sofle la buere s’imbrune la sere dal cîl al nevee ce gran meravee… Int, tabarossade a’ passe pe strade, cui vose, cui rît tal blanc infinît. Suspîr di cjampane ch’a sune lontane, a’ spant la so pâs sul mont di bombâs. Torne, torne Nadâl a vuarì ogni mâl, torne, torne […]...

Leggi il seguito »

Vellutata di castagne e Pitina con polpettine di Pan di sorc panate in polvere di Craterellus cornucopioides (Trombette dei morti).

20 dicembre 2014 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Tempo fa ho ricevuto in dono un libricino prezioso che non è in vendita e racchiude la storia di tre Valli e svela antiche ricette ed antichi sapori. Tra le tante ho scelto la vellutata di castagne dalla quale ho preso ispirazione per questa mia personale versione. L’ho elaborata ieri, in attesa della trasmissione Geo […]...

Leggi il seguito »

Brovade e muset: muffins dal Friul.

7 dicembre 2014 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Qualcuno si chiederà: cosa c’entrano i muffins col Friuli? Beh, nulla, come non c’entrano nulla Halloween, il sushi, l’hot dog ecc.; ormai le distanze si sono accorciate ed i confini allargati. Ci sono più friulani nel mondo che in Friuli e, mentre qui ognuno sta per suo conto, nel mondo fondano circoli, associazioni ed organizzano […]...

Leggi il seguito »

Risotto alla zucca, rosmarino e pancetta croccante: semplice, banale, scontato, ma buono.

2 dicembre 2014 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
*Ben lo sapevano le dame del cinquecento che, per mantenere un incarnato nobile e delicato, usavano applicare sul viso una non meglio definita acqua di zucca, realizzata con la polpa distillata. Oltre ad un effetto immediato di morbidezza e luminosità, garantivano gli speziali, era possibile così decongestionare la pelle dai rossori dovuti al freddo.* Rispolvero […]...

Leggi il seguito »