Pennette alla carbonara di zucchine in fiore

25 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Vi proponiamo una versione vegetariana della mitica carbonara, con fettine sottilissime di zucchine e una salsa di fiori di zucca cotti e frullati, amalgamata con i tuorli per avvolgere la pasta.

Procedimento

Lavare e pulire i fiori, tritarli e stufarli con 2 cucchiai di olio e poco sale. Unire un mestolo di acqua calda e lasciare stracuocere, poi frullare bene, filtrare e tenere da parte.

Tostare i pinoli in una padellina.

Nel frattempo dividere le zuccchine in due nel senso della lunghezza, tagliarle a mezze rondelle sottilissime e saltarle in padella senza alcun condimento, per renderle croccanti.

Unire i tuorli uno per volta alla salsa di fiori ormai tiepida, incorporare anche il pecorino romano grattugiato, una macinata di pepe ed......

Leggi il seguito »

FALSOMAGRO DELLA NONNA

23 maggio 2015 - Fonte: http://www.fragolosi.it

Falsomagro della nonnaIngredienti per 4 persone
Per il falsomagro:
carne di vitellone in un’unica fetta ben spianata, del peso di circa 800 g.
Per la farcia:
100 g di prosciutto cotto (o mortadella o salame), 3 uova sode sgusciate, 150 g di caciocavallo fresco ragusano, 200 g di pangrattato, 50 g......

Leggi il seguito »

Mezze penne con zucchine e pane bruciato

22 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una pasta semplice e veloce, profumata, da gustare non troppo calda.

Procedimento

Tostare il pangrattato con l’origano in una padella calda, mescolandolo con un cucchiaio di legno fino a renderlo brunito. Tenere da parte.

Spuntare le zucchine, dividerle nel senso della lunghezza e ridurle a mezze rondelle sottili.

Saltarle in padella con un cucchiaio d’olio, poco sale e pepe.

Aggiungere nella padella il pane bruciato, i pomodorini a pezzetti privati dei semi e tostare il tutto a fuoco vivo per un paio di minuti.

Unire la pasta ben scolata e cotta al dente e mescolare per 30 secondi a fuoco vivace.

Servire nei piatti completando con il pecorino a scagliette sottili, un filo d’olio e una macinata di pepe.

......

Leggi il seguito »

Mezze maniche ai frutti di mare

21 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una preparazione ricca ma essenziale, con i frutti di mare cotti pochissimo, profumati con l’acqua di cottura delle vongole e un tocco di pomodorini freschi.

Procedimento

Lavare le vongole sotto l’acqua corrente, poi farle aprire in una padella ben calda, con 2 cucchiai di olio, uno di vino, un pizzico di peperoncino e alcuni rametti di prezzemolo.

Sgusciare metà delle vongole e tenerle da parte assieme a quelle con le valve, filtrare il liquido emesso in cottura e conservare anche questo.

Saltare rapidamente in padella i gamberi e i calamari ad anelli con pochissimo olio e sale.

Mantecare la pasta lessata al dente con il liquido delle vongole a fuoco vivo per 1 minuto, unire gamberi, calamari, vongole e i pomodorini a pezzetti.

Mescolare......

Leggi il seguito »

I 10 ciambelloni più soffici di sempre

20 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Il ciambellone è una delle torte da colazione e da merenda più apprezzate. La caratteristica principale del ciambellone è la morbidezza, ecco perché in questa pagina trovate le 10 ricette per preparare dei ciambelloni sofficissimi.

  1. Super ciambellone della Nonna
  2. Ciambellone di una volta al cacao e latte
  3. Ciambellone al bicchiere
  4. ......

    Leggi il seguito »

Pollo fritto in pastella integrale

20 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Il pollo fritto è una preparazione sempre gradita. In questa ricetta i bocconcini di petto sono passati in una pastella di uova e farina integrale, che conferisce rusticità alla preparazione.

Procedimento

Dividere il petto di pollo in cubetti da circa 2 centimetri di lato.

Sbattere le uova con una frusta, con poco pepe.

Unire il vino e la farina setacciata necessaria ad ottenere una pastella piuttosto densa e liscia.

Farla riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Passare il pollo nella pastella e friggere i cubetti nell’olio ben caldo pochi pezzi per volta.

Scolarli su carta assorbente, spolverizzarli son sale finissimo e servirli guarniti con fettine di limone.

......

Leggi il seguito »

Crostata al Powidl, la cucina di casa.

18 maggio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Cos’è il Powidl? Lo so, la domanda vi sorge spontanea: il Powidl, sul glossario del libro del Sacher Hotel, dove il Powidl compare in numerose ricette è descritto così: purea di prugne; pochi minuti fa mi è venuto in mente di guardare sul libro Cucina Triestina se trovavo la ricetta e l’ho trovata. Nel libro […]...

Leggi il seguito »

Insalata rustica di pollo

18 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Una fresca insalata, leggera ma appagante, ideale da preparare quando il caldo inizia a farsi sentire.

Procedimento

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Ridurre il petto di pollo a cubetti, poi passarlo nel pangrattato aromatizzato con un cucchiaio di origano.

Disporre in una teglia coperta di carta forno, salare, pepare, irrorare con un filo d’olio e infornare per circa 20 minuti.

Ridurre il pane a dadini e passarlo in forno per renderlo croccante.

Tagliare la melanzana a fettine sottili e grigliarle bene da ambo i lati. Salarle e tenerle da parte.

Tritare l’insalata e mescolarla in una insalatiera con l’emmental a dadini, i pomodorini tagliati a metà e il pane tostato. Condire con una emulsione ottenuta......

Leggi il seguito »

Sfogliette di torta di mele

17 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

Amate la torta di mele? E allora perchè non provare questa versione super facile e veloce, non farete in tempo a sfornarle che saranno già finite! Se avete ancora voglia di torta di mele provate la ricetta originale di Nonna.

Procedimento

Srotolate la pasta sfoglia e dividetela in 8 triangoli. Spolverizzate ciascun triangolo con un pò di zucchero di canna e un pò di cannella.

Tagliate la mela in 8 spicchi e passate ogni spicchio nel burro fuso. Adagiate ogni spicchio sulla base larga del triangolo e arrotolate il triangolo su stesso, chiudendo a pacchetto i lembi laterali. Sigillate bene aiutandovi con un pò......

Leggi il seguito »

Garganelli freddi alla burrata e pomodorini secchi

16 maggio 2015 - Fonte: http://www.ricettedellanonna.net

I Garganelli alla burrata e pomodorini secchi è una pasta fredda dal gusto molto particolare che vi sorprenderà.

Procedimento

Lessate la pasta, scolatela e saltatela in padella con i pomodori secchi tagliati a listelli, l’aglio e l’origano.

A parte fate asciugare le fette di speck su una bistecchiera antiaderente, fino a farle seccare, quindi sbriciolatele.

Aggiungete la burrata e lo speck sbriciolato alla pasta ormai fredda e mescolate.

Si possono sostituire i pomodorini secchi con quelli freschi per un risultato ancora più estivo. Se non trovate la burrata potete utilizzare la mozzarella, anche se il risultato finale sarà meno cremoso.

......

Leggi il seguito »