Cannelloni

26 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/

In casa nostra i cannelloni sono un mito...il mito dell'assenza, fino a poco tempo fa, perché non mi decidevo mai a farli.
Non conoscendo direttamente il piatto, se non da qualche assaggio al ristorante, e nella mia cerchia di conosenze nessuno ne aveva una grande esperienza, non ero convinta degli ingredienti per il ripieno, né dei procedimenti abbastanza compessi che portano alla realizzazione di una primo piatto  giustamente famoso e impegntivo.
Poi, come per......

Leggi il seguito »

Schiacciata di Pasqua

24 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/
Buona degustazione ......

Leggi il seguito »

“La zuppa è pronta: càvamela”

20 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/


 Niente di più toscano della "Zuppa  toscana di magro alla contadina", come la nomina l'Artusi. Di magro, tenendo conto anche che siamo in quaresima, ma gli amatori  ci mettono la cotenna di maiale a bollire e si dice, con voce accreditata,che, nei tempi passati, tra le massaie del ceto più popolare era in uso l'osso saporitore, ossia l'osso del prosciutto ......

Leggi il seguito »

Tagliatelle ai funghi

16 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/




Esseri misteriosi del sottobosco, incuriosiscono per la loro inconsueta forma di vita vegetale, per il modo di ripodursi, per quel non so ché di fiabesco, così nascosti tra le foglie, ai piedi degli alberi che sembrano proteggerli, spuntano e crescono in breve tempo, fragili e ottimi o micidiali, croce e delizia dei cercatori.
Compaiono  tanto in trame gialle intricate  come i......

Leggi il seguito »

Polenta incatenata

14 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/



La farina di mais scende a pioggia  nell'acqua  leggermente salata  che si increspa ma ancora non bolle  e ciò permette di evitare i grumi ed avere una consistenza omogenea; il lavoro quasi continuo del mestolo accompagna la polent per almeno 40 minuti, in una cottura lunga e dolce.
La spatola di legno, con un movimento dal basso in alto, ......

Leggi il seguito »

Insalata di gamberetti e fagioletti verdi

9 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/



Due vezzeggiativi per due ingredienti, i fagioletti verdi e i piccoli gamberi rosati,  che oltre che per il gusto armonizzano anche per i colori: il rosa e il verde, un binomio cromatico esaltato in Natura e nei dipinti di tanti artisti.
Cambiando l'ingrediente vegetale da legume a cereale, si ottiene un'insalata di farro e gamberetti altrettanto attraente e adatta ad essere servita sia come antipasto che come complemento di cene e buffet freddi.
......

Leggi il seguito »

Muffin albumi e caffé

6 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/

Non ho molta confidenza con i muffin, tanto che pronunciavo la parola alla francese (muffèn con la u lombarda, SOB!) e i miei figli, non per competenza  gastronomica, ma per  conoscenza trasversale da telefilm e sitcom, mi prendevano in giro!
Finchè non mi sono documentata, cercando di capire la differenza con gli altri dolci, la faccenda dei due impasti,cioè, ......

Leggi il seguito »

Crostata fiorita

1 marzo 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/

Una crostata fiorita per accogliere il mese di marzo che oggi inizia e con esso arriva la primavera metereologica, mentre per quella astronomica si dovrà aspettare la data dell'equinozio, nel giorno di  San Benedetto, che annuncia anche il ritorno delle rondini e dei loro garruli voli.
L'aria è ancora fredda, ma c'è "qualcosa di nuovo...anzi di antico..."
Anche in cucina si festeggia......

Leggi il seguito »

Seppia ripiena al forno

27 febbraio 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/


Questo mostro marino adagiato su un fondale di patate è uno dei piatti preferiti in famiglia, proprio per la presenza dei sempre graditi tuberi ed anche  per il ripieno.
Quando qualcosa sa di polpetta, va sempre bene, qui da noi!......

Leggi il seguito »

Torta di riso “carrarina”

24 febbraio 2015 - Fonte: http://filafilastrocca3.blogspot.com/
La torta di riso è un dolce tipico di Massa e Carrara. Per motivi autobiografici (me la fece assaggiare una collega e poi ho avuto modo di impararla a Carrara, in casa di mio marito) in omaggio a quella bella città dove ho vissuto per due anni, non posso che collocarla tra i ricordi carrarini.
Andando più a nord, verso Sarzana e i monti della Lunigiana, questa torta diventa salata.
Io però mi referisco alla versione dolce, che viene preparata  soprattutto......

Leggi il seguito »