I miei ossequi, Monsieur le Ragout!

24 ottobre 2010 - Fonte: http://behquasiquasi.blogspot.com/
E come si fa a presentarsi ad un ragout senza i dovuti ossequi?! E' impossibile! E' uno dei piatti più importanti al mondo, bisogna portagli rispetto, ma senza alcun timor reverentialis, intendiamoci. Il ragout non è un sovrano assoluto ('chè a noi, quelli, non ci piacciono!!), ma un primus inter pares, e però necessita di alcuni riguardi. Non bisogna inibirsi innanzi alla Sua grandezza, ma inorgoglirsi e dare il meglio di sè. Rispettando le regole del galateo, che, in questo caso, è un galateo culinario. Bisogna saper aspettare, cedere il passo, rispettare tutti i passaggi.
Prima di tutto, sia che si tratti di ragout alla bolognese, che di ragout alla barese, abbiamo bisogno dell'oro liquido: l'olio extravergine di oliva (il primo che pronuncia la parola burro, verrà immediatamente......

Leggi il seguito »