Ilva di Taranto: dopo la mattanza di capre e pecore, il rischio adesso è per le vacche

14 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Ancora clamori e paure, proteste e manifestazioni, dietro la fabbrica della morte di Taranto, altrimenti chiamata Ilva. Morti e malattie per i lavoratori e la cittadinanza, e danni seri per il mondo agricolo. A distanza di sei anni dall'inizio dello sterminio di migliaia di capi ovini e caprini, contaminati da diossina e pcb (vennero tutti soppressi per ordinanza della Asl locale), e dopo che la settimana scorsa è stato presentato il primo progetto di riconversione alla coltivazione di canapa ad uso industriale dei terreni (una volta destinati......

Leggi il seguito »

Uht su, fresco giù. La crisi delle vendite è (anche) crisi di valori

14 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Si fa presto a dire "latte". La riflessione, apparentemente banale, scaturisce dalle ultime rilevazioni sulle tendenze alimentari degli italiani, che portano con sé elementi di sconcerto non indifferenti. Certo che, a differenza della massa dei consumatori, che non oppongono resistenza al prodotto globalizzato, molti dei nostri lettori - e questo va precisato - sanno bene che le diversità tra un latte e l'altro sono strettamente connesse alla vita condotta dall'animale, e in particolar modo alla sua alimentazione.

...

Leggi il seguito »

Save the date: sabato 19 aprile, a Magasa, Salviamo il Tombea!

14 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Forme di Tombea - foto Magnus Manske / Cadria - Creative Commons License®Un vero e proprio nome ufficiale la manifestazione non ce l'ha, perché - grazie al cielo - a organizzarla non ha provveduto nessun esperto di eventi, nessun professionista delle relazioni pubbliche, bensì la gente. La gente di Magasa e quella della Valvestino, la gente di montagna e quella di pianura, unite idealmente e concretamente al fianco del malghese che vede messo a repentaglio il futuro della propria produzione, ma anche quello della......

Leggi il seguito »

Filiera bufalina: bene, anzi no. Il Tar chiede chiarimenti al ministero

14 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Si è tenuto giovedì scorso, presso il ministero delle politiche agricole di Roma, il tavolo sulla filiera bufalina, a cui hanno partecipato i rappresentanti tecnici delle Regioni coinvolte nella produzione della Mozzarella di bufala campana Dop (Campania, Lazio, Puglia e Molise), del consorzio di tutela e delle principali organizzazioni del mondo agricolo e imprenditoriale, tra cui Confagricoltura, Coldiretti, Cia, Assolatte, Confindustria, Confartigianato.

...

Leggi il seguito »

Formaggi ed Expo: i presupposti per la farsa si fanno concreti

14 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Quale formaggio per quale Expo? La domanda s'impone, a poco più di un anno di distanza dalla manifestazione milanese (1º maggio - 31 ottobre 2015) , dopo che già diverse realtà produttive aggregate, consorzi, enti locali e faccendieri vari hanno dichiarato ognuno qualche primato o esclusiva che porterà (o che dovrebbe portare) i propri "pupilli" caseari all'interno dell'importante vetrina internazionale.

...

Leggi il seguito »

Le pecore salvate dal web

13 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

9 aprile 2014 - (L'Unità) «Ferie? Io? Sì, il giorno in cui mi sono sposato. Soldi non ce n'erano. E non ce ne sono nemmeno ora». Fosse stato per lui, per Emilio......

Leggi il seguito »

Crema di sedano con poina stagionata

9 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/
CacioRicette Rubrica in collaborazione con... In collaborazione con cinque tra le più interessanti food-blogger italiane, una rubrica settimanale per sostenere i formaggi di animali al pascolo: più buoni al palato e per la salute (le blogger torneranno a pubblicare dal mese di aprile 2014)
{loadposition user9} ...e altri selezionati ......

Leggi il seguito »

La diffusione dei cereali? Merito dei pastori di 5mila anni fa

7 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Non è la prima volta che dei semi vegetali rinvenuti in scavi archeologici hanno permesso di reinterpretare le origini dell'UmanitàAncora una pagina di storia dell'Umanità, legata agli albori del pastoralismo, dovrà essere riscritta, a seguito di recenti studi condotti in Estremo Oriente da archeologi, paleontologi ed etnologi. Sin dalle origini, i pastori nomadi svolsero, come si sa, un ruolo fondamentale nella diffusione non solo delle specie animali ma anche di quelle vegetali. In particolare, ed è questa una delle......

Leggi il seguito »

Follie produttive: arriva il tecno-collare, per controllare ogni funzione della vacca da latte

7 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

altLa zootecnia intensiva procede nella sua folle corsa senza guardarsi alle spalle, senza considerare i danni ambientali e sociali inanellati in sessant'anni di errori compiuti per perseguire l'iperproduttività come unico traguardo. Un sistema malato, che ha portato all'ambiente danni senza pari (per le monocolture intensive, l'eccessivo uso di acqua per irrigazione, i fitofarmaci e i nitrati in falda) e al mercato un latte e dei derivati valutati solo in base al tenore di grassi e proteine, alla carica batterica e alle cellule......

Leggi il seguito »

Nasce una "geep". E il sensazionalismo trae il CorSera in errore

7 aprile 2014 - Fonte: http://www.qualeformaggio.it/

Un'immagine del video sull'ibrido tra becco e pecora nato in Scozia il mese scorso - video Irish Farmers Journal©Il Corriere della Sera online si è lanciato sulla notizia, venerdì scorso, con un certo eccesso di foga, e senza troppo approfondire; premesse ideali per una informazione tutt'altro che corretta. Il fatto, ritenuto evidentemente "ghiotto" in redazione, è stato trattato con i toni del sensazionalismo ed ha guadagnato uno spazio nelle fotonotizie: "Ecco la geep" - è stato titolato - "la strana......

Leggi il seguito »