Spaghetti allo scoglio

20 ottobre 2014 - Fonte: http://www.dipastaimpasta.it/



Una ricetta classica che secondo gusti e momenti, si può variare, in questo caso io ho messo i gamberetti al posto degli scampi, ma vanno bene anche dei gamberi o gamberoni. Sembrerebbe un piatto elaborato, ma in realtà i tempi di cottura sono brevi e se date il compito di pulire......

Leggi il seguito »

Lo Chef Teutonico e le Ladies di Radio Capital presentano: maccheroni alla chitarra con gamberi e uva

17 ottobre 2014 - Fonte: http://www.cibovino.com
Maccheroni alla chitarra con gamberi e uva di Sergio Maria Teutonico

 

Eccoci di nuovo al nostro ormai noto appuntamento con le adorabili Betty e Silvia, le Ladies di Radio Capital! Oggi per loro ho degli squisiti maccheroni alla chitarra con gamberi e uva, livello Silvia? Forse sì, ma se Betty s’impegna… ne mangia due piatti!

L’attrezzo con cui si preparano i maccheroni, ossia la chitarra, conferisce alla pasta una forma squadrata e una superficie porosa che permette al sugo con cui condiremo i maccheroni alla chitarra di abbracciare completamente la pasta in un connubio d’amore del gusto.  Questo formato deve essere rigorosamente cotto al dente e condito con sughi gustosi e importanti. Io oggi ve li preparo con degli ottimi......

Leggi il seguito »

Tagliatelle vongole e bottarga con fili di peperoncino

15 ottobre 2014 - Fonte: http://bluaragosta.blogspot.com/
tagliatelle vongole e bottarga con zeste di limone e fili di peperoncino

......

Leggi il seguito »

MOSTELLA AL VAPORE AI PROFUMI DI LIGURIA

15 ottobre 2014 - Fonte: http://laraandthekitchen.blogspot.com/
Si parla tanto di pesce dimenticato e povero: oggi ne voglio proporre uno che e' stra dimenticato, la mostella. In Liguria, comunque si usa ancora molto, ma stando al prezzo non lo considererei un pesce povero, in altre regioni mi e' capitato di sentire che la sua commercializzazione e' andata un po' affievolendesi a causa del suo scarso consumo.
E' davvero un peccato perche' questo pesce di fondale, alla vista davvero brutto, occhi sporgenti e bocca prospiciente, ha una carne delicatissima e davvero preziosa e saporita.
La sua preparazione e' semplice al vapore o bollita, ma bisogna avere un po' di pazienza e seguirne la cottura, altrimenti si rischia di perderne la consistenza e ritrovarsi nel piatto un pesce mollo.
Di solito la si trova dal pescivendolo......

Leggi il seguito »

Bucatini allo stocco

14 ottobre 2014 - Fonte: http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/

Grado di difficoltà: basso-medioTempo di preparazione: 25/30 min. Circa + 48 ore (per lo stocco)Costo per 4 persone: medio (€ 7/8 circa)
......

Leggi il seguito »

CANOCCHIE GRATINATE

14 ottobre 2014 - Fonte: http://conamoreperamore.blogspot.com/

Adoro questo pesce complicato da pulireHa un sapore unico, nella pasta ai frutti di mare, la sua polpa rende......

Leggi il seguito »

pasta, pesce e verdure. Piccante sorpresa

14 ottobre 2014 - Fonte: http://sallychef.com
Non ci sono più le mezze stagioni; è tutto un magna magna; è tutta colpa del buco nell’ozono; quando è amore vero, ti batte il cuore; la Juve paga gli arbitri; il viola porta ièlla; incidi a croce, che porta bene; i napoletani sono tutti imbroglioni ……. :D :D Sono intollerante anzi, provo una tremenda … Continua a leggere ...

Leggi il seguito »

Sarde a beccafico

12 ottobre 2014 - Fonte: http://www.ledeliziedicasa.it

Sarde a beccafico

Le sarde a beccafico sono una ricetta tipica siciliana ma piuttosto palermitana. Il nome del piatto deriva dai beccafichi volatili, che In passato i nobili siciliani dopo averli cacciati, consumavano, farciti delle loro stesse viscere e interiora. Il piatto era gustoso ma inavvicinabile al popolo in quanto bene di lusso. I popolani palermitani ripiegarono quindi sulle materie prime che potevano permettersi ovvero le sarde. Per imitare il ripieno d'interiora pensarono di utilizzare tipo la mollica di pane, i pinoli e altro.…………...

Leggi il seguito »

pane carasau con pesce e frutti di bosco, un pasto leggero

10 ottobre 2014 - Fonte: http://sallychef.com
Questa è nostalgia viscerale, che mi prende e riprende periodicamente quando alzo lo sguardo verso il mare e all’orizzonte mi sembra di vedere la mia Isola. Li conosco bene gli odori della stagione perchè ogni volta che ritorno nella mia Terra li respiro, profondamente, ne faccio scorta, per non dimenticarli. Ora è tempo di fichi … Continua a leggere ...

Leggi il seguito »

Filetti di platessa con pomodoro, capperi, olive verdi e olive di Gaeta

10 ottobre 2014 - Fonte: http://sciroppodimirtilliepiccoliequilibri.blogspot.com/
La platessa è un pesce come la sogliola che non ha un gran sapore, però cucinata in questo modo che s’ispira ai Filetti di platessa alla sorrentina, mi piace molto. Prima infarino i filetti di platessa poi li faccio dorare nell’olio extra vergine di oliva e li metto da parte. Nella stessa padella, dopo averla pulita, preparo un sughetto di passata di pomodoro insaporito da: filetti di alici, capperi, olive verdi e di Gaeta, con il quale ci condisco i filetti dorati.

......

Leggi il seguito »