Cornbread con Sciroppo D’Acero

26 febbraio 2015 - Fonte: http://www.mentaeliquirizia.com/
Se c'è una cosa che mi piace è il profumo del pane appena sfornato, non so dire bene il perché ma prepararlo mi regala continue emozioni. A volte però, durante la settimana, il tempo sembra sempre troppo poco e così farlo diventa difficile. L'ideale sarebbe riuscire ad organizzarsi, ma ahimè in questo sono una frana e così il cornbread di oggi rappresenta una valida soluzione: è pronto in meno ...

Leggi il seguito »

Szegediner Gulasch: spezzatino di maiale con crauti.

18 febbraio 2015 - Fonte: https://accantoalcamino.wordpress.com
Szegediner Gulasch.  È il nome stor­piato dello Székely Gulyas.  La deformazione è dovuta al fatto che Szegedin è una città un­gherese, mentre pochi sanno che Szé­kely è il nome ungherese della Transilvania, oggi rumena. La caratteristi­ca dello Székely, o Szegedin, è un gu­lasch di carne di maiale con contorno di crauti. Ho trovato queste note […]...

Leggi il seguito »

Pizza con lo zibibbo (uva)

16 febbraio 2015 - Fonte: http://cibosalute.blogspot.com/
......

Leggi il seguito »

La polenta – preparazione e cottura

6 febbraio 2015 - Fonte: http://cosacucino.myblog.it

La polenta

polenta, farina di mais, cucina, ricette, mais, preparare la polenta

Ingredienti

400 g di farina di mais giallo

1,5 litri d’acqua

......

Leggi il seguito »

Polenta con sugo di funghi

6 febbraio 2015 - Fonte: http://ierioggiincucina.myblog.it

.

Ingredienti e dosi per 4 persone

Per la polenta
500 gr. di farina di mais, 1 litro e mezzo di acqua, 15 gr. di sale.
.Per il sugo di funghi
350 gr. di funghi (galletti, pleurotus, champignon, porcini), 1 cipolla di media grandezza, 1 spicchio d’aglio, 4-5 cucchiai di olio evo, 250 gr. di polpa di pomodoro, prezzemolo tritato, sale.

Preparazione

Preparate il sugo di funghi......

Leggi il seguito »

Cucina friulana: Sufrìt – crema carnica

19 dicembre 2014 - Fonte: http://nuvoledifarina.blogspot.com/
Sufrìt - Crema carnica ©http://nuvoledifarina.blogspot.it In prossimità del Natale le ricette della rubrica di cucina regionale non potevano non essere inerenti a questi festività; dolci o salate, tante sono le ricette tipiche e di famiglia che in questi giorni verranno portate sulle nostre tavole e se volete presentare ai vostri commensali un piatto diverso dal solito guardate la nostra ...

Leggi il seguito »

Tortillas con manzo

28 novembre 2014 - Fonte: http://ipiattinididrilli.blogspot.com/
my way ... da aperitivo a cena ed un dono speciale.
Il tempo è un bene, godere di quello libero un lusso... viverlo pienamente una ricchezza.
In queste lunghe settimane, che ci hanno separato......

Leggi il seguito »

Za’leti e Brodo di Giuggiole – Venitian cornmeal cookies and Jujubes Broth

28 novembre 2014 - Fonte: https://crumpetsandco.wordpress.com

Scroll down for english version

Zaleti e brodo di giuggiole4

Quando ho postato la ricetta della crema di giuggiole con cacao e nocciole vi avevo anticipato che, con l’altra parte delle giuggiole che avevo raccolto in Romagna, avevo preparato il Brodo di Giuggiole ed oggi eccomi qui a condividerlo con......

Leggi il seguito »

Zuf oppure Patugoi o anche Pestarei co a zuca, ovvero la Polenta con la zucca alla friulana

18 ottobre 2014 - Fonte: http://ierioggiincucina.myblog.it
.

Il zuf (miscuglio) è una zuppa tipica della regione Friuli che veniva servita come prima colazione o come primo. Cambia nome secondo la provincia: suf, pestarei, patugoi, mesta.

Tempo di preparazione: 10 minuti – Tempo di cottura: 1 ora e mezzo . Ingredienti per 6 persone
500 gr. di zucca pulita e tagliata a dadini, 500 gr. di farina gialla per polenta, mezzo litro di latte freddo, sale.
......

Leggi il seguito »

Simil Pringles homemade

2 settembre 2014 - Fonte: http://blog.giallozafferano.it/adryincucina
Simil Pringles homemade Chi non adora le famose Pringles? Vedendo un programma televisivo spiegavano la realizzazione delle famose patatine e quindi subito mi si accende la lampadina delle idee…….quindi pronti a realizzarle? … Continua a leggere...

Leggi il seguito »