Talleri di patate al Casolet

13 giugno 2014 - Fonte: http://www.eatitmilano.it
A piedi nudi nel bosco

Benessere: a piedi nudi nel bosco

Ho avuto il piacere di passare qualche giorno in Val di Non. Forse l’avrete già visto sui social se mi seguite e se  ancora non lo fate affrettatevi, così non rischiate di perder perle di saggezza e immagini del tutto originali di come osservo il mondo. [Sono autoironica, non ho un ego così spropositato ......

Leggi il seguito »

Orzetto alla trentina

20 novembre 2012 - Fonte: http://lamagiaincucina.wordpress.com
Copiato pari pari da “La Cucina Trentina” di Carlo Alberto e Anna Lucia Bauer  

In una vita tumultuosa e dinamica come la nostra, che vede ridotta troppo spesso la nostra cucina ad un’elegante scaffalatura da self-service zeppa di scatolette di cibi precotti o preconfenzionati, o addirittura ridotta a una cella frigorifera in miniatura con ben disposte le primizie di tutto l’anno mantenute fresche dalla surgelazione, può sembrare quanto meno fuori luogo parlare di una minestra che, per bene che vada, richiede dalle 3 alle 5 ore di cottura.

Ma l’orzetto è l’orzetto: le discussioni sono inutili. Se vogliamo gustare questa minestra dei tempi passati che riusciva a permeare del suo profumo tutta la casa, sottoponiamoci......

Leggi il seguito »

CANEDERLI CON PANCETTA E AGRETTI di Dolcipensieri

14 aprile 2012 - Fonte: http://dolcipensieri.wordpress.com

Un “Dolcepensiero” che fa crash… come il mio computer portatile, quello che uso per redigere il blog che sia in cucina, davanti alla tv in salotto oppure in camera sul letto alla sera prima di coricarmi. Non si tratta di hard disk ma solo un disguido, che ancora non ho capito bene come sia successo; sta di fatto che due cartelle di foto, le mie di archivio dove tengo le foto in orizzontale per altri usi, sparite e con......

Leggi il seguito »

La carne “salada”

20 febbraio 2012 - Fonte: https://lamagiaincucina.wordpress.com

Ricetta tradizionale tratta dal libro “la cucina trentina” di Bauer

Piatto caratteristico della Valle del Sarca, la “carne salada” è andata diffondendosi un po’ dovunque nella provincia di Trento, incontrando l’incondizionato consenso dei consumatori.

Un tempo venivano utilizzati degli appositi torchietti, molto ricercati oggi come mobili ornamentali. In una versione casalinga, comunque, potremo usare un recipiente di terracotta, capace e dalla bocca larga, chiamato in dialetto “pitàr”.

......

Leggi il seguito »

Dal passato un’ ottima ricetta piena di gusto e di sapore…

16 novembre 2010 - Fonte: http://buonacucina.wordpress.com

il baccalà dei frati…

Ingredienti: 1 kg. di baccalà ammollato, 2 patate,2 cipolle bianche, 4 costole di sedano, ½ bicchiere d’ olio extravergine d’oliva, 1 bicchiere d’acqua, 50 gr. di farina bianca, 50 gr. di burro, sale e pepe.

Sul fondo di tegame, possibilmente di coccio,  metto i pezzi di baccalà, tagliati trasversalmente in piedi e ben uniti; dove ci sono i vuoti metto le fette di patate, poi copro tutto con le cipolle tagliate fini e sedano; metto il sale , il pepe, l’olio, l’ acqua e faccio cuocere a fiamma bassa, senza coperchio, per due ore circa, scuotendo di tanto in tanto i tegame perché non attacchi sul fondo e, se necessario, aggiungo un po’ d’acqua. Trascorso il tempo di cottura spolverizzo con  un cucchiaio di farina......

Leggi il seguito »