Risotto ai finferli

10 ottobre 2012 - Fonte: http://zibaldoneculinario.blogspot.com/ Lascia il tuo commento »
E' la tua prima volta qui? Allora iscriviti GRATIS ai nostri feeds! 
I finferli o gialletti, sono dei funghi piuttosto comuni, sono ubiquitari e facilmente riconoscibili per il colore giallo intenso e per la forma a trombetta.
Il sapore è dolce e fruttato e il profumo intenso e aromatico, se poi lo si cucina con aromi il gusto diventa speciale.
Purtroppo sono anni che non vado per funghi, non conosco i posti nella mia provincia, di solito vado quando sono in vacanza in Alto Adige, quei boschi immensi li conosco bene.
Quando però li ho visti belli freschi al supermercato, non ho resistito e lo stesso effetto l'ho avuto quando ho visto questa ricetta di Gianni.
Unica variazione è stata la sostituzione del prezzemolo con il timo, che preferisco sul fungo in genere.
Questa ricetta mi ha colpito per il passaggio del riposo del riso con pentola coperta da panno e coperchio, il panno immagino serva per evitare che le gocce d'acqua del coperchio cadano sul riso. Effettivamente questo step di riposo amalgama meglio i sapori, che sembra si fondino l'un l'altro o si "mettano a braccetto" in quei due minuti.....grazie della dritta!
E' inutile dire che questo risotto era veramente speciale, proprio come mi aspettavo!!!!......

Leggi il seguito »






SEGNALA / INVIA QUESTO POST:  Share
Hai trovato questo articolo interessante? Iscriviti GRATIS ai nostri feeds! 

Lascia un Commento