Tonno. Le scatolette sostenibili di Mareblu non piacciono alla Gdo

26 giugno 2012 - Fonte: http://www.scattidigusto.it Lascia il tuo commento »
E' la tua prima volta qui? Allora iscriviti GRATIS ai nostri feeds! 

Ricordate MareBlu, il tonno eco-sostenibile benedetto da Greenpeace? La sua commercializzazione era data per imminente e la conversione totale dell’azienda a sistemi di pesca rispettosi dell’ambiente era attesa per il 2016.

Bene, anzi malissimo. Pare che la Gdo si sia messa di traverso e per ora non se ne faccia nulla.

Troppo costoso il tonno pescato selettivamente (solo tonni maturi) e con canna. Percio’ non c’e’ storia: un tonno piu’ caro del 20-30% di quello tradizionale non trova posto sugli scaffali dei supermercati. La parola d’ordine e’ convenienza anche se l’altra faccia della medaglia si chiama FAD, cioe’ pesca con galleggianti che fanno incetta anche di giovani tonni e fanno scempio dell’ecosistema marino.

Thai Union, la multinazionale dei surgelati tailandese che controlla Mareblu,......

Leggi il seguito »






SEGNALA / INVIA QUESTO POST:  Share
Hai trovato questo articolo interessante? Iscriviti GRATIS ai nostri feeds! 

Lascia un Commento